I tuoi esperti del Noleggio a Lungo Termine

Perché il tuo parco auto ha bisogno di un fleet manager? In un mondo sempre più frenetico a livello aziendale, dove solitamente c’è anche carenza di personale dovuta alla necessità di un controllo dei costi, sappiamo tutti quanto comporta avere una risorsa in più all’interno di un’azienda.

 

Questo è uno dei motivi per cui, molto spesso, la gestione del parco auto aziendale viene sottovalutata. In quanto non si tiene conto degli esatti costi totali di proprietà, il così detto TCO (Total Cost of Ownership).

 

Ma andiamo nel dettaglio e scopriamo insieme i motivi per cui un’azienda dovrebbe affidarsi ad un fleet manager.

 

fleet manager

Analizziamo i costi di un parco auto

Avete mai pensato a quanto incide il parco auto nei costi della vostra azienda?  E intendiamo proprio tutto, non solo il valore monetario dell’auto ma anche:

  • Canoni (compreso di interessi finanziari)
  • Carburante
  • Servizi come manutenzione ordinaria, assicurazione e bollo
  • Tasse autostradali
  • Imprevisti vari, quindi manutenzione straordinaria, multe e sinistri

 

Che cosa significa questo? Che spesso l’autovettura si compra in funzione solo del prezzo, ma non si tengono in considerazione le spese che possono presentarsi nell’arco della vita dell’autovettura:

  • Valore residuo
  • Consumi
  • Affidabilità dell’auto

 

Tutti questi costi, che solitamente non vengono contemplati, non comprendono il tempo dedicato alla gestione della flotta. 

 

Il tuo tempo e quello dei tuoi dipendenti è forse il bene più prezioso per il tuo business, senza un fleet manager dedicato ti ritrovi a dover impegnare una risorsa, solitamente non specializzata, alla gestione del parco auto.

 

Grazie al Noleggio a Lungo Termine, formula vantaggiosa ma anche molto educativa, abbiamo imparato che con un unico canone mensili è molto più semplice tenere i costi completamente sotto controllo, dimenticandoci degli imprevisti. 

fleet manager

Figura specializzata, scopriamo il Fleet Manager

 

Qui nasce la figura del Fleet Manager, presente in agenzie specializzate nel trattare questo tipo di clientela.

 

Ma effettivamente che cosa fa?

 

In modo professionale e preparato può darti una mano dall’inizio alla fine: dalla creazione di una Carlist alla restituzione del veicolo a fine noleggio. Il suo compito è di amministrare il mezzo sotto tutti i punti di vista: come gli esborsi dovuti a chilometraggi extra contratto, gestione delle multe, del carburante, dei sinistri e della restituzione dell’auto.

 

Come gestire al meglio la propria flotta aziendale?

Con una corretta gestione degli acquisti si possono ottenere accordi diretti con le case automobilistiche usufruendo di trattamenti speciali… ripeto pianificando. Questa è la parola d’ordine per un’amministrazione ottimale delle auto aziendali.

 

Molto spesso, non per incompetenza ma per mancanza di tempo, si rimanda sempre la sostituzione delle vetture del proprio parco auto aziendale e si arriva all’ultimo momento facendo le cose di fretta e comprando quello che si trova.

 

Si entra da un concessionario attratti dal prezzo scontato senza valutare gli aspetti fondamentali:

  • Se è un modello nuovo o vecchio
  • Quale valore avrà a fine vita quando la rivenderemo (attenzione alla plusvalenza)
  • Le condizione del contratto finanziario o di leasing che ci viene proposto 
  • I consumi e i costi di gestione

 

Per abitudine ci si accollano i rischi di quello che potrebbe succedere una volta scadute le garanzie e ovviamente niente Kasco (perché tanto non succede mai nulla…)

 

Se vuoi che la tua azienda sia da serie A non puoi tralasciare nulla, ogni tassello deve andare al suo posto nel migliore dei modi. Ci sono aziende che crescono e aziende che chiudono. Solitamente la ragione di chiusura è quasi sempre per una cattiva gestione dei costi, ma perché capirlo provandolo sulla tua pelle e non affidarsi a degli esperti così come altre aziende di successo?

 

Sono più di 30 anni che sono nel commercio e ne ho viste tante. Molte aziende, anche con fatturati importanti, non hanno la minima idea di come debba essere gestito il proprio parco auto, troppo impegnati sull’andamento dell’azienda… come se questa voce nel bilancio fosse una cosa da poco.

 

Per concludere

Quindi il mio consiglio è che chi più spende – o così sembrerebbe – meno spende, in quanto essere seguiti da un esperto alla lunga vi può far risparmiare denaro e tempo, e comunque sia anche il tempo è denaro.

 

Quindi affidatevi a degli esperti di Noleggio a Lungo Termine specializzati nel fleet management e vedrete la differenza su costi e tranquillità.

 

Non è un numero verde, ma la persona più interessata ad avere un cliente soddisfatto che alla scadenza del contratto tornerà da lui! Se sei interessato o vorresti più informazioni, clicca qui sotto e fissa una consulenza:

 

 

Non perderti i prossimi articoli del blog! Inoltre, ricordati di iscriverti al nostro canale youtube: ogni settimana pubblichiamo autopillole per fare chiarezza sul sistema che sta rivoluzionando la mobilità. 

A presto,

 

I Tuoi Esperti

Autore
Davide Calloni

Davide CalloniSposato con Sabrina e papà di Giorgio e Chiara, aiuto aziende e professionisti a trarre il massimo dei vantaggi del noleggio a lungo termine, sfruttando un esperienza ventennale nel settore auto aziendali.